L’efficientamento degli edifici non può prescindere dalla necessità di controllare in modo dinamico la radiazione solare. Il valore degli edifici edifici, residenziali o commerciali, dipende anche dal comfort interno, e certamente questo dipende anche dalla superficie vetrata, che deve essere ampia, e lo è sempre di più, ma anche tale da non compromettere la vivibilità interna.

L’eccessivo calore provocato dal sole o l’eccessiva luminosità: abbagliamento e forte differenza di luminosità tra parte esposta direttamente al sole e parte in ombra, provocano disagio alle persone che vivono o lavorano all’interno.

Il più innovativo sistema di controllo è il vetro elettrocromico: un vetro che consente di variare la luminosità tramite controllo elettronico.